Il vangelo secondo Matteo

France, Italy, 1964

Trama

La vita del Cristo secondo uno dei tre evangelisti sinottici da cui, però, sono stati espunti tutti i passi escatologici e la maggior parte dei miracoli. E un film laico, rivolto a mettere in luce l'umanità più che la divinità di un Gesù severo, pugnace, medievale, carico di tristezza e di solitudine. Quando il regista riesce a far coincidere il testo di Matteo con l'autobiografia, la passione con l'ideologia, è il film di un poeta. In senso teologico, è un vangelo senza speranza. Con il suo sincretismo formale, i riferimenti pittorici, la scabra luminosità, il richiamo a un Terzo Mondo che non è più solo preistoria, raggiunge una forte tonalità epica e religiosa. Dedicato "alla cara, lieta e familiare memoria di Giovanni XXIII". Premio speciale della giuria e premio OCIC (cattolico) a Venezia e insulti beceri di neofascisti e cattolici in camicia nera.

Note sulla location

Il film e il paesaggio calabrese.

Alla selvaggia cementificazione della moderna Nazareth ed alla deturpazione del paesaggio di Betlemme degli anni '60 Pasolini, secondo cui il paesaggio mediorientale non si discostava molto da quello dell'Italia meridionale, preferisce “ricostruire” i luoghi del suo Vangelo secondo Matteo nel Sud dell'Italia: Puglia, Lazio e Calabria divennero i luoghi della Galilea così com'era duemila anni prima e la Palestina fu "ricostruita" in Basilicata, in particolare tra i Sassi di Matera. Il paesaggio calabrese è, in questo film, rappresentato dal villaggio di Le Castella (facilmente riconoscibile) e dai calanchi cutresi (secondo una mia supposizione), entrambi situati nel crotonese. Viene qui messa in luce la conformazione desertica del paesaggio e quella rupestre delle abitazioni del piccolo villaggio marinaro, nonché la fortificazione aragonese ad esso collegata da una sottile lingua di terra fatta di pietre. Proprio quest'ultima scelta registica di ambientazione (un castello di architettura aragonese del XIII° secolo) risulta azzardata in quanto anacronistica rispetto al contesto temporale (i primi decenni del I° secolo d.c.) nel quale la trama del Vangelo si dispiega.

di Marco Toscano ©
Calabria in Ciak

Foto location

vangelo secondo matteo fotogramma  Vangelo-secondo-Matteo-oggi

Movie Map


Visualizza Cineturismo in una mappa di dimensioni maggiori

Sondaggio

Le location di questo film
 

 
Conosci particolari che possono arricchire questa scheda film? Scrivici per raccontarceli!

Conosci la location di un'altro film? Segnalacela! Una nuova scheda film sarà creata a tuo nome.