Il terzo uomo

The third man, United Kingdom, 1949

  • Genere: Thriller - Noir - Spionaggio
  • Durata: 104 min.
  • Regia: Carol Reed
  • Cast: Orson Welles - Hedwig Bleibtreu – Ernst Deutsch – Erich Ponto – Joseph Cotton – Trevor Howard

Trama

Uno scrittore americano viene chiamato a Vienna dal suo amico Lime, che non si vede mai. Si viene solo a sapere che morto. Gli altri personaggi sono una donna, Alida Valli, legata a Lime, e un ufficiale inglese (Howard) che dipinge all'americano un quadro terribile dell'amico. In sostanza Lime sarebbe stato solo uno speculatore sulle vite umane, un volgare contrabbandiere di penicillina. Lo scrittore, dapprima incredulo, a poco a poco deve ricredersi. Fra le molte sequenze che si ricordano c'è l'incontro notturno fra i due antichi amici. Welles non rinunci a dire la sua nella regia, cos si costru un'entrata annunciata ma lenta, e clamorosa, simile a quella di Marlon Brando in Apocalypse Now. Memorabile la scena della fuga nelle fogne e la morte del "cattivo" per mano dell'amico. Infine il piano sequenza finale: il lungo viale alberato in cui Joseph Cotten assiste, con la speranza che si fermi, al passaggio di Alida Valli. Ma lei non si ferma. Il film aveva una sua precisa ragione, anche politica, eravamo in piena guerra fredda e i toni erano naturalmente drammatici. Siamo in una Vienna sempre scura, tutti i personaggi, e i luoghi, anche apparentemente insignificanti, portano una carica di tensione e di angoscia che ha subito pochi mutamenti a quasi mezzo secolo di distanza.

Video

Note sulla location

Che vi mettiate alla ricerca di questo simbolo di Vienna e del Prater sulle tracce del „Terzo uomo“ o che vogliate semplicemente godervi la vista sulla città da un’altezza di 64,75 metri, una cosa è certa: solo dopo aver fatto un giro con la Ruota panoramica potrete dire di essere stati veramente a Vienna!

Foto location

Vista Panoramica della città di Vienna

La vista panoramica della città di Vienna alla vostra sinistra, oggi è stata ritrovata dall'ultimo

piano del nuovissimo Sofitel (PraterStrassa 1). Al centro l'alta guglia (137 metri) dello

Stephansdom, la cattedrale simbolo della città con il suo tetto smaltato, straordinario esempio

di gotico fiammeggiante

panorama di Vienna
 
Oberes Belvedere

La bella cancellata in ferro battuto dell'Oberes Belvedere dove sono conservate la maggior

parte delle tele di Klimt , nella Prinz-EugenStrasse

cancellata di ferro battuto
Il Rathaus

Uno scrocio del Rathaus, il municipio della città, del 1699. Le guglie bianche che si intravedono

sul fondo appartengono alla Votivkierche

municipio di vienna
La ruota panoramica

La grande ruota panoramica (del 1897), offre una veduta straordinaria dai suoi caratteristici

vagoncini rossi

ruota panoramica
Chiesa di Maria AM Gestade

La chiesa di Maria Am Gestade, del XIV secolo e dalla costruzione curiosamente poco sviluppata

in larghezza, svetta ancor di più se vista dalla Passauer Platz

chiesa di Maria Am Gestade
Schreyvogelgasse

In questo angolo di Vienna si svolge una delle scene clou del film, quando Holly Martins

riconosce Harry Lime, nascosto dietro il portone di un palazzo (numero 8 di Schreyvogelgasse)

terzo uomo scena cluo film
Ingresso per il canale fognario

Questa immagine raffigura l'entrata dal piano stradale che porta nel preciso punto del canale

fognario dove è stata girata una delle scene, ovvero quella dell'inseguimento di Harry Lime

canale fognario
Il Palazzo Pallavicini

Il Palazzo Pallavicini, abitazione di Harry Lime nel film, si trova al numero 5 della Josefsplatz

pal pallavicini terzo uomo fotogrpal pallavicini terzo uomo location
Hotel Sacher
L'ingresso del famosissimo Hotel Sacher, dove nel film alberga Holly Martins (J.Cotten)
hotel sacher terzo uomo fotogrhotel sacher terzo uomo location
La Piazza Neuer Markt

La piazza Neuer Markt e la sua semplece fontana

piazza neuer terzo uomo fotogrpiazza neuer terzo uomo location
La Ruprechtskirche

La Ruprechtskirche, a detta di alcuna la chiesa più antica di Vienna, vista dal Franz-Josef -Kai

chiesa con scalinata terzo uomo fotogrchiesa con scalinata terzo uomo location
Statua di Johann Strauss

La statua dedicata a Johann Strauss, nello Stadtpark, è uno dei monumenti più

fotografati di Vienna

statua strauss

Theater

L'interno del Theater in der Josefstadteral numero civico 26 della via omonima; si tratta

del teatro più antico tra quelli ancora oggi attivi in città

 

teatro terzo uomo fotogrteatro terzo uomo location

 

Questa pagina è stata realizzata da Ilaria Calabrese sulla base dell’articolo “A Vienna, sulle tracce de "Il Terzo Uomo” di Giorgia Vaccari pubblicato su Tutto Digitale di Febbraio 2012

Movie Map

Questa mappa è relativa alla ruota panoramica che offra una veduta straordinaria dai suoi vagoncini rossi

Visualizza Cineturismo in una mappa di dimensioni maggiori

In questa mappa il Girardipark, nel punto in cui Harry Lime scende nella rete fognaria per cercare di seminare la polizia


Visualizza Cineturismo in una mappa di dimensioni maggiori

Questa mappa raffigura il famosissimo Hotel Sacher dove alberga Holly Martins, interpretato da Joseph Cotten
Visualizza Cineturismo in una mappa di dimensioni maggiori

Questa mappa raffigura la Josefsplatz, dove, davanti al magnifico portone con le quattro Cariatidi che sostengono l'architrave, sono state girate alcune scene del film; come le relative scene d'interni.
Visualizza Cineturismo in una mappa di dimensioni maggiori

In questo angolo di Vienna si svolge la scena in cui Holly Martins riconosce Harry Lime nascosto dietro il portone di un palazzo. Si tratta del numero 8 di Shreyvogelgasse, proprio dietro la PasqualatiHause al numero 8 di Molker Bastei, una delle tante abitazioni in cui visse il grande Beethoven
Visualizza Cineturismo in una mappa di dimensioni maggiori

Sondaggio

Le location di questo film
 

 
Conosci particolari che possono arricchire questa scheda film? Scrivici per raccontarceli!

Conosci la location di un'altro film? Segnalacela! Una nuova scheda film sarà creata a tuo nome.