Stampa
PDF

Convegno sul Cineturismo al FIFA-Mons (Belgio)

on . Postato in News Cineturismo - News dall'estero

Il direttore dell’Ischia Film Festival, Michelangelo Messina, è stato tra i protagonisti del convegno dedicato al cineturismo che il 24 e 25 febbraio si è svolto nell’ambito del ‘Festival International du film d’amour di Mons’ (Belgio). Un appuntamento importante che certifica ancora una volta lo spessore internazione dell’unico festival Europeo - forse uno dei pochi nel mondo - dedicato alle Location Cinematografiche.

La conferenza è stata aperta da Philippe Reyneart, direttore generale di Wallimage, che nel dare il benvenuto agli ospiti ha dichiarato: «Un paese senza cinema è un paese senza immagini». Parole forti che acquistano significati ancora più profondi se si considera l’eccellente lavoro di promozione della Vallonia fatto, attraverso il cinema, proprio dall’ente diretto da Reyneart. Nato nel 2000, Wallimage è, infatti, un sistema di sostegno al cinema che mette a disposizione competenze, strutture e fondi a quelle produzioni che decidono di utilizzare la Vallonia come location per le loro opere filmiche. Un ente territoriale (molto simile alle nostre film commission) che in netta sostanza nacque sulla spinta della Palma d’oro che, inaspettatamente,  ottennero i fratelli Darden al ‘Festival di Cannes’ del 1999, edizione che li vide superare un favoritissimo Almodovar. Questo riconoscimento fu percepito in Belgio come la celebrazione del cinema francofono e fu così che, proprio per favorire questo movimento, il governo creò ‘Wallimage’ (in cui Wall non sta per muro, ma indica le lettere iniziali di Wallonia, ndr).

Moderata dal giornalista Augusto Orsi, la prima giornata di lavori ha visto susseguirsi una serie di rappresentanti internazionali che hanno testimoniato le potenzialità nonché i risultati già raggiunti della promozione territoriale che passa attraverso l’audiovisivo. Oltre a Michelangelo Messina, che ha portato l’esperienza italiana e gli studi raccolti in questi nove anni dall’Ischia Film Festival e dalla ‘Borsa Internazionale delle Location e del Cineturismo’, sono intervenuti Philip Long, docente della ‘Leeds Metropolitan University’, Piluca Querol per l’Andalusia Film Commission,  Rafal Orlicki della ‘Krakow Film Commission’, Pier Tolcini per ‘Visit Sweden’, la francese Pauline Le Floch dall’Agency for Shooting Films in the Pays de La Loire Region ed Eugeni Osacar dall’università di Barcellona. A rappresentare le “best practices” italiane anche Mariasole Mautone e Massimiliano Gaudiosi di ‘Campania Movie Tour’.

La seconda giornata è stata invece caratterizzata dai progetti esistenti e dalle nuove tecnologie che sono impiegabili ed anche auspicabili per rendere sempre più interessante il prodotto cineturistico. Nonostante oggi vi siano molteplici supporti, software e idee innovative in grado di guidare lo spettatore alla ricerca dei luoghi del cinema, è stata evidenziata da molti la necessità di connessioni internet più fruibili e più libere in particolare per i turisti stranieri. Sicuramente in tempi brevi vedremo la soluzione di questo ultimo gap che impedisce il decollo dei tanto richiesti movie tour, ma sta di fatto che, in particolar modo per alcuni paesi, il diritto d’autore potrebbe rappresentare un freno all’espansione di questa nuova tendenza di mercato. In questo senso, proprio le Film Commission potrebbero giocare un ruolo determinante nell’offrire servizi o incentivi economici a fronte di quello che potrebbe rappresentare un vero trampolino di lancio per i territori, ovvero la liberatoria all’uso di alcune immagini o di piccoli frammenti del film per fini promozionali e turistici.

andre_ceuterick_itv_normalA conclusione delle due giornate il Prof. Philip Long ha ringraziato a nome di tutti gli intervenuti l’organizzazione  del FIFA Mons nella persona del suo direttore Andrè Ceuterik e del suo numeroso ed efficientissimo staff, sottolineando ancora una volta quanto sia importante che da queste riflessioni vengano fuori progetti concreti ed utili sinergie internazionali.

L’appuntamento a tutti è stato dato per il nono convegno internazionale sul Cineturismo che si svolgerà dal 4 al 7 Luglio nella splendida “location” dell’Ischia Film Festival.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» PLACES #7: dal 10 al 12 ottobre torna il Location Tour

Organizzato da IDM Film Fund & Commission dell'Alto Adige. Registi e produttori quest'anno alla scoperta dell'Alta Val Venosta. Presto online i bandi per candidarsiTorna, dal 10 al 12 ottobre 2018, PLACES, l'annuale...

» Antigone il nuovo film Made in Molise

"Lavoreremo con la gente del posto"E' arrivato Antigone, nuova pellicola cinematografica da girare in Molise. Il regista Carlo Benso e la sua troupe hanno già visitato alcuni siti regionali. "Siamo qui per valorizzare...

» Legge Cinema: approvato il disegno di legge sugli interventi regionali

La Giunta regionale ha approvato il disegno di legge sugli "interventi regionali per il Sistema del cinema e dell'audiovisivo in Calabria" che disciplina gli interventi della Regione nel settore delle attività...

» Francesco Ghiaccio e Marco d’Amore a Torino per le riprese di Dolcissime

Quando hai sedici anni il mondo è un casino. Quando hai sedici anni e sei una ragazzina sovrappeso, la battaglia ti sembra persa in partenza. A meno che non ti lanci in un'impresa impossibile. Sono queste le premesse...

» Film Tv Fund: contributi produzione opere audiovisive

Fondi FESR, aperto il primo bando del "Piemonte Film Tv Fund": 1,5 milioni di euro a sostegno delle produzioni audiovisive- È online, sul sito della Regione Piemonte, il primo bando del "Piemonte Film Tv Fund", che...

» Ciak a Pavia

Lo scoutismo venne soppresso dal Consiglio dei ministri. Era il 9 aprile 1928, ma alcuni ragazzi di Milano e Monza continuarono a ritrovarsi in clandestinità. Si chiamavano "Aquile randagie". E proprio "Aquile...

» Cinema brasiliano, riprese anche a Cisternino

"Detetives do Prédio Azul 2", riprese anche a CisterninoAnche il cinema brasiliano approda in Puglia. Dopo aver ospitato produzioni internazionali provenienti da diversi Paesi (America, Cina, Giappone, Francia, Belgio,...

» Film commission, passo in avanti

A seguito dell'approvazione della legge regionale 53/2017 che istituisce l'Abruzzo Film Commission, oggi l'unità operativa che all'interno del Servizio Beni e attività Culturali del Dipartimento Turismo, Cultura e...

» Mickey Rourke e Jacqueline Bisset ad Orvieto sul set del film "The winemaker's son"

Mickey Rourke e Jacqueline Bisset ad Orvieto sul set del film "The winemaker's son"Per la regia di Paul Leitner, le riprese si svolgeranno nel mese di agosto nel quartiere medievale.Sono iniziate il 9 luglio scorso...

» British Columbia per tre

C'è sempre molto da scoprire parlando del Canada, e in attesa di approfondire alcuni set televisivi sono ben tre i film in arrivo che hanno approfittato della British Columbia per realizzare le proprie storie. Come la...