Stampa
PDF

Toronto e il cinema ...non solo TIFF!

on . Postato in News Cineturismo - News dall'estero

Location ideale di set cinematografici, la città canadese è presa d’assalto da troupe internazionali che vengono a girare qui film ambientati nelle grandi metropoli statunitensi

torontoToronto già di per se è una bellissima città che vale la pena visitare in ogni momento dell’anno, ma forse non tutti sanno che ha una caratteristica in più: è infatti scelta come location per la maggior parte dei film e dei serial ambientati nelle grandi metropoli statunitensi. Gli appassionati di cinema e non solo, quindi, hanno di che curiosare andando in giro per la città riconoscendo quartieri, palazzi, strade o stazioni visti al cinema o in tv.
Chiamata anche North Hollywood Toronto è nota al grande pubblico dei cinefili anche per ospitare il TIFF, il Toronto International Film Festival, che ogni anno a settembre accende i riflettori sulle grandi star internazionali. Riflettori, però, che non si spengono mai del tutto visto che sempre più spesso capita di incontrare troupe cinematografiche all’opera.

skylinetorontoSarà che Toronto assomiglia parecchio alle città americane, ma ancor più gioca il fatto che l’amministrazione cittadina è molto disponibile e girare qui è di gran lunga più economico, fatto sta che sequenze ambientate a New York e Chicago sono in realtà girate nella metropoli canadese.
Gli esempi sono moltissimi e noti, ad incominciare dal pluripremiato film musical Chicago passando per altri titoli celebri come La Mosca, Tre scapoli e un bebè, Blues Brothers, I Fantastici 4, L’incredibile Hulk, X-men, Come farsi lasciare in 10 giorni solo per citarne alcuni. union stationTra le location più popolari spiccano The Fairmont Royal York Hotel, storico e lussuoso edificio sia nell’architettura  che negli interni, scelto come set per “The Cinderella Man” e “Serendipity”, Union Station, l’antica stazione dei treni che ha fatto da sfondo a “Chicago” e ora ad “Amelia” con Richard Gere e Hilary Swank, university of torontoThe University of Toronto, dove sono stati girati Mean Girls, Chicago, Capote e numerosi spot internazionali, The Distillery District, il distretto manifatturiero Gooderham and Worts che durante l’Ottocento fu la distilleria più grande dell’impero britannico e dove si riconoscono scene di Chicago, X-men, Cindarella Men, Against The Ropes con Meg Ryan. E poi ancora  Cabbagetown, che assomiglia a New York con le sue case vittoriane color mattone scure o a San Francisco con le casette a schiera, casa lomaCasa Loma, un castello medievale creato dall’eccentrico milionario Henry Pellatt,  per sua natura un set meraviglioso e versatile e il Saint Lawrence Market, una delle istituzioni della città, tra le più amate e visitate, che vede la sua grande e suggestiva hall ripresa in numerosissimi film tra cui “L’amore in gioco”, “Regole d’onore” e molti altri serial internazionali.

Fonte: Turismo.it

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» Supergirl: produzione cambia location per diminuire costi

Deadline riporta che Warner Bros. Television starebbe considerando seriamente la possibilità di spostare la produzione di Supergirl, il serial della CBS che vede protagonista Melissa Benoist, da Los Angeles a Vancouver...

» Produttori internazionali in cerca di location a Pisa

Si è chiusa oggi la quattro giorni tutta dedicata al cinema. Pisa ha infatti ospitato oltre 100 produttori cinematografici internazionali arrivati in città per partecipare al convegno annuale Ace-Atelier du Cinema....

» La location svela la collocazione temporale.

Alcune immagini del set di Chicago circolate su Instagram svelerebbero i primi indizi sulla collocazione temporale del blockbuster fumettistico in preparazione.Alcune foto rubate dal set di Chicago di Batman v Superman:...

» Interstellar di Christopher Nolan, le location del fim: video

Dal Canada all'Islanda, ecco il backstage della nuova avventura fantascientifica del regista britannicoInterstellar è uno dei film più ambiziosi di Christopher Nolan. Dal 6 novembre nelle sale italiane, ambientato in...

» Location di Vancouver per 50 sfumature di grigio

Non c’è tregua per E. L. James, la scrittrice della trilogia erotica più letta negli ultimi anni, dal cui primo capitolo è stato tratto il film “50 sfumature di grigio”. La James continua a ricevere domande sul...

» La Nuova Zelanda teme la concorrenza low cost

La Nuova Zelanda teme di perdere il suo primato mondiale delle location cinematografiche a vantaggio delle nuove mecche low cost - L'enigma di Avatar e le promesse di Spielberg - Il tocco di Jackson e il Signore degli...

» Vancouver diventa "Hollywood del Nord" grazie al fisco

Le produzioni si spostano in Canada per merito delle tasse basseVancouver (TMNews) - Il Canada ha dichiarato guerra ad Hollywood sfidandola sul suo stesso campo di battaglia: il cinema. Stargate, X-men, Juno, sono solo...