Stampa
PDF

‘Non uccidere’ piace nel mondo e avrà un seguito

on . Postato in News Cineturismo - News dall'Italia

FilmCommissionTorinoPiemonteSi farà – e si girerà sempre a Torino – la seconda stagione di ‘Non Uccidere’, la fiction con Miriam Leone protagonista realizzata da Rai Fiction e Film Commission Torino Piemonte. Dopo le complicate vicende della prima stagione (iniziata, poi fermata, poi ripartita fra molte incertezze), la fiction diretta da Giuseppe Gagliardi e scritta da Claudio Corbucci avrà un seguito. Lo hanno comunicato il direttore Rai Antonio Campo Dall’Orto e il presidente di Film Commission Paolo Damilano.

‘Non Uccidere’ non ha avuto un grosso successo di pubblico in Italia ma è stata apprezzata dai critici di mezzo mondo (‘Rolling Stone’ l’ha addirittura inserita tra le dieci serie Tv migliori al mondo in questo periodo) ed è stata venduta in diversi Paesi. La serie tornerà dunque a dare lavoro e lustro alla Torino cinematografica, visto che la prima stagione, fra le altre cose, ha generato ricadute economiche sul Piemonte per cinque milioni di euro.

Ulteriori importanti particolari sulla questione, che tirano in ballo persino Netflix, sono stati forniti dal quotidiano ‘La Repubblica’:

“Netflix mette nel mirino ‘Non uccidere’, la fiction made in Italy in onda su Rai 3. La Televisione via cavo statunitense è pronta a entrare nella produzione della serie Tv, a partire dalla seconda stagione che è già in fase di scrittura. Questa concreta possibilità prende corpo dopo la missione americana di Antonio Campo Dall’Orto, che ha incontrato l’ad di Netflix Reed Hastings a Seattle, ospiti entrambi di casa Bill Gates. Campo Dall’Orto punta a portare i prodotti tricolori in tutto il mondo attraverso accordi commerciali e coproduzioni con i grandi editori globali.

La prima stagione di ‘Non uccidere’ in onda tra settembre 2015 e febbraio 2016 ha raccontato le imprese di Valeria Ferro, ispettore della Squadra Omicidi di Torino. Valeria (interpretata da Miriam Leone) è una donna coraggiosa ma anche profondamente ferita perché sua madre (Monica Guerritore) è finita in carcere per l’assassinio del padre. Ora, ‘Non uccidere’ ha ottenuto ascolti decorosi su Rai 3, con uno share del 4,36% l’11 settembre 2015, del 4,04% il 30 gennaio 2016, del 4,25 il 22 febbraio. Ma la produzione può crescere molto, almeno nelle previsioni delle grandi Televisioni internazionali che l’hanno adocchiata. Ad aprile, ad esempio, Arte si è aggiudicata i diritti della seconda stagione di ‘Non uccidere’ per la Francia e la Germania. E ora la fiction è sul tavolo di Netflix, che valuta se entrare nella produzione insieme a Rai Fiction e a FreemantleMedia, che già la finanziano.
Netflix, d’altra parte, deve prepararsi al nuovo quadro di regole europee e italiane. L’Ue ha annunciato la riforma della sua Direttiva sui Media audiovisivi del 2010. E il nuovo testo se approvato permetterà ai singoli Stati di incalzare editori come Netflix. Questi editori dovranno sostenere un certo numero di opere nazionali, sulla base del fatturato che realizzano nel Paese”.

Fonte: millecanali.it

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» "Prima di Lunedì" realizzato grazie ai fondi della F.C. Torino Piemonte

La pellicola, ambientata anche a Carrù, Mondovì, Bastia, Fossano, Alba e Cavallermaggiore, ha visto coinvolte tante giovani comparse localiFinalmente ci siamo! Per la gioia dei tanti giovani cuneesi che hanno...

» A Torino la seconda stagione di Non Uccidere

Si farà, sempre a Torino, la seconda stagione di Non Uccidere Si farà, e naturalmente si girerà sempre a Torino, la seconda stagione di Non Uccidere, la fiction con Miriam Leone protagonista realizzata da Rai...

» DOVE NON HO MAI ABITATO - Paolo Franchi sul set

Nel cast Emanuelle Devos, Fabrizio Gifuni, Giulio Brogi, Giulia Michelini, Hippolyte Girardot ed Isabella Briganti.Sono in corso a Torino le riprese del film "Dove Non ho Mai Abitato" di Paolo Franchi con Emanuelle...

» Scelti i progetti per la seconda edizione di Fiction Lab

Si sono concluse, a Roma, le selezioni della seconda edizione di FictionLab – il laboratorio di scrittura per Serie TV lanciato lo scorso anno da Film Commission Torino Piemonte.Il comitato di selezione ha terminato...

» Green Set, esordio in Piemonte con "La vita possibile"

Film Commission Torino Piemonte e Fip Film Investimenti Piemonte - insieme alle partecipate del Comune IREN e GTT e gli assessorati alla Cultura e all’Ambiente del Comune di Torino, alla presenza del Sindaco di Torino...

» La “fabbrica del cinema” gira un euro investito ne vale 15

GRAZIE AL LAVORO DI FILM COMMISSION SEMPRE PIÙ SPESSO TORINO È SCELTA COME LOCATION PER SPOT E PRODUZIONI CINEMATOGRAFICHE CON IMPORTANTI RITORNI PER IL TERRITORIOdi Diego Longhin. Torino, Una ricaduta pari a più di...

» Ancona, Seconda Tappa dell’Opportunity Tour: La Rai incontra i territori

Sono complessivamente 89 i progetti selezionati dalle quattro regioni italiane – Marche, Toscana, Lazio e Sardegna – che partecipano alla seconda tappa di Opportunity Tour, che inizierà domani 24 novembre al...

» Un milione di euro spesi da Rai Fiction nel territorio Cunico

BASSANO - Un milione di euro spesi sul territorio bassanese, a beneficio delle strutture ricettive e ristorative locali, ma anche in molte altre direzioni coinvolgendo artigiani e piccole imprese non solo commerciali. E...

» TFF33 - "Morituri", il ritorno di Daniele Segre

MORITURI di DANIELE SEGRE, con Tiziana Catalano, Donatella Bartoli e Luigina D'Agostino, è in programma al 33° Torino Film Festival a Festa Mobile, è il nuovo film del regista Daniele Segre che rappresenta il terzo...

» Raccolta fondi per il film “La terra buona” che sarà girato a Marmora nel 2016

E' stata aperta la nuova campagna di raccolta fondi on-line per il secondo FILM di Emanuele Caruso che sarà girato interamente in Piemonte dal titolo “LA TERRA BUONA”. Il film, girato con il contributo e sostegno...