Stampa
PDF

Film Commission Campania senza soldi. Possibile stop a dieci produzioni

on . Postato in News Cineturismo - News dall'Italia

 

 

La denuncia a Cannes di Gaetano Di Vaio. Il direttore Gemma: "Ho inviato una circolare a tutti i produttori"

 

Gaetano Di VaioLa platea è quella del grande cinema: il festival di Cannes. E la denuncia diventa importante. In un lungo post su Facebook, l'attore e produttore Gaetano Di Vaio rivela che la "Regione Campania non dà strumenti e risorse economiche da più di 10 anni alla Film Commission". E non solo: "Maurizio Gemma, che è il direttore generale, non percepisce il proprio stipendio assieme alla sua stretta collaboratrice, Simona Monticelli da mesi e mesi".Un post, scritto e riscritto per tre giorni, come dice l'attore-produttore, che tenta di scongiurare l'inizio della fine dei grandi set in Campania.
Ma non sono solo parole sui Social. Perché ieri a Cannes c'era il Film Commision Day e Maurizio Gemma ha annunciato: "Oggi la Campania si ferma".
È stata inviata una circolare alle dieci produzioni in corso, tra cui una serie televisiva firmata da Ivan Cotroneo, cinque film d'autore, di cui uno di Francesco Albanese e la commedia su Scampia dei fratelli Manetti, due tv movie e una manciata di documentari. "Non possiamo più assicurare i servizi in esterna - spiega amaro Gemma - Dobbiamo nostro malgrado ridurre drasticamente le nostre attività. Al massimo possiamo assicurare un lavoro d'ufficio.
"È assurdo, ma anche mortificante e umiliante che a festival di questa portata mondiale come quello di Cannes - scrive Di Vaio - la Regione Campania non sia rappresentata. È una vergogna per la nostra bellissima regione, ma anche per noi produttori indipendenti napoletani e campani non supportati nei festival internazionali come sono supportati anche qui a Cannes tutti i produttori di altre regioni italiane. E ne esce penalizzata soprattutto Napoli". Di Vaio chiede l'intervento del "Clercc (comitato per una legge regionale per il cinema campano), ma anche il sindaco di Napoli e dei produttori napoletani di importanza internazionale come Nicola Giuliano. Napoli non è provincia".
"Negli scorsi anni siamo riusciti a resistere, a sopravvivere alla giunta uscente, mantenendo una condizione di minima e dignitosa operatività - spiega Gemma - Con questa giunta avevamo sperato che si potesse ripartire, che soprattutto si potesse in qualche modo finalmente stabilire una vera e propria politica dell'audiovisivo". Invece a ottobre quando si è aperto un dibattito "c'è stato solo toto nomi consiglio di amministrazione - attacca gemma - Ma noi siamo una struttura amministrativa. Non ci servono amministratori, ci serve una legge che consideri le diverse filiere dalla formazione, alla produzione, fino ad arrivare alla promozione. Abbiamo bisogno di regole certe".
Gemma parla di un "paradosso". In dieci anni la Film Commision
Campania ha dato supporto a 600 titoli sul nostro territorio, tra cui l'ultima Gomorra, la seconda serie (il primo titolo di coda ringrazia proprio la Film Commission) e invece "a Cannes siamo costretti a prendere atto che siamo alla vigilia di una chiusura totale". Amaro l'ultimo commento: "Devo pensare che i nostri politici non vanno spesso al cinema per non capire che così stanno lasciando morire il nostro territorio...".

 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» Bassano (ri)diventa set di un film

a novembre casting e primo ciakI riflettori cinematografici tornano ad accendersi su Bassano. A distanza di tre anni esatti dalle riprese della fiction di RaiUno «Di padre in figlia», la città ridiventa un set....

» Calabria Film Commission, al via il nuovo bando

a sostegno delle produzioni audiovisive e cinematograficheÈ online sul portale della Calabria Film Commission il nuovo bando a sostegno delle produzioni audiovisive e cinematografiche nazionali e internazionali che...

» La Puglia al cinema. Ecco il film girato anche a Bisceglie

Escono domani nelle sale “Il bene mio” di Pippo Mezzapesa e “Un nemico che ti vuole bene” di Denis RabagliaLa Puglia continua a essere una delle regioni più attive del cinema italiano. In questi giorni,...

» La Red Bull Air Force in azione tra le montagne della Valle

Il team di esperti negli sport d’aria senza l’utilizzo di un motore è stato, negli scorsi giorni, a Courmayeur per alcune riprese di volo in tuta alare, da inserire nella nuova stagione della web serie “Miles...

» Dal 30 settembre le riprese del film di Rosario Capozzolo

Si intitola "Il primo giorno di Matilda" e le riprese si terranno ad Ancona.La casa di produzione Raya Visual Art sceglie un regista marchigiano che sta cavalcando l'onda dei più grandi festival di cortometraggi...

» Dogman, il film girato a Castel Volturno è candidato agli Oscar

“Dogman” di Matteo Garrone è candidato agli Oscar e rappresenterà l’Italia nella categoria “Miglior lungometraggio in lingua straniera”. Il film è stato quasi interamente girato a Castel Volturno ed è...

» SARDEGNA FILM COMMISSION - Pubblicato il bando per il fondo Sardegna Ospitalità 2018

Come annunciato a Venezia in occasione della 75ma Mostra del Cinema, è stato pubblicato il nuovo bando del Fondo SARDEGNA Ospitalità della Fondazione Sardegna Film Commission della Regione Autonoma della Sardegna.Si...

» Al via in puglia a quattro nuove produzioni cinematografiche

realizzate col sostegno di regione Puglia e Apulia film commissionA conferma di quanto la Puglia sia diventata uno dei set più frequentati in Italia, in questi giorni quasi contemporaneamente saranno ben quattro le...

» Terminano in Cilento le riprese del film “Il ladro di giorni”

Sono iniziate a fine agosto in Trentino le riprese del film Il ladro di giorni per la regia di Guido Lombardi, già vincitore nel 2011 del Leone del futuro – Premio Venezia opera prima “Luigi De Laurentiis” con...

» Academy Award 2019: tra i candidati per tre film girati a Napoli

Tra i film che potrebbero rappresentare l'Italia ai prossimi Academy Award e ricevere un oscar ci sono ben tre pellicole girate a Napoli.I prossimi Academy Award, evento cinematografico che conferirà l’Oscar, la...