Stampa
PDF

CLERCC: il cinema in Campania in attesa di risposte

on . Postato in News Cineturismo - News dall'Italia

Nuova assemblea di CLERCC sul tema "il cinema in Campania in attesa di risposte"

show imgvtyjtgfSi terrà mercoledì 18 maggio 2016 a partire dalle 15.30 al Riot Studio a Palazzo Marigliano, una nuova assemblea generale del COMITATO PER LA LEGGE REGIONALE SUL CINEMA IN CAMPANIA (CLERCC) fondato sulla base del documento sottoscritto da oltre 300 operatori e professionisti del settore.

Un incontro in cui si prenderà atto innanzitutto che, esattamente dopo sei mesi dalla riunione in Regione il 18 dicembre 2015 (dove fu comunicato che sarebbero stati ripristinati i sei milioni di euro stanziati della DGR n. 244/2013 afferenti alla Programmazione Europea 2007-2013) non ci sono ancora segnali concreti per il comparto cinematografico e audiovisivo.

Pur sottolineando l’impegno del Consigliere Maffettone e del suo staff, e le interlocuzioni positive di questi mesi, il dato urgente e imprescindibile è che sono ormai 8 anni che la Regione Campania non sostiene il comparto Cinema in nessuno dei suoi ambiti come formazione, produzione e promozione.

E mentre sono purtroppo ormai andati perduti quei sei milioni della delibera 2013, non è ancora chiaro come e quando saranno utilizzati e messi a bando i 6 milioni previsti alla voce "Cinema e produzioni audiovisive" del Piano Cultura 20/20, approvato con Delibera di Giunta dell’8 marzo scorso e ora ratificato anche dal CIPE.

Quali sono le vere prospettive a cui la Regione intende destinare questo settore che ne rappresenta da decenni l’orgoglio con le sue opere ed i suoi film? Come si vogliono sostenere i giovani autori e i progetti che nascono sul territorio? Quando e come la Regione Campania si doterà di una Legge Regionale sul Cinema?
Appare sempre più lampante che lo strumento della Legge Regionale, e in essa un ruolo chiaro della Film Commission, darebbe condizioni di trasparenza e coerenza ad una situazione che presenta anomalie e storture da decenni.
Risulta, ad es., parziale la recente partecipazione della Regione Campania, attraverso SCABEC, alla vetrina dello Short Film Corner, evento collaterale del Festival di Cannes, insieme ad uno solo degli operatori campani, l'Ischia Global Film & Music Fest. Tutto ciò mentre la Film Commission regionale attende da tempo un potenziamento reale e radicale, tanti autori e professionisti campani sono costretti a fare i salti mortali per auto-produrre opere e progetti, molti festival e manifestazioni cinematografiche sopravvivono col sacrificio personale di chi li organizza, e gli enti formativi aspettano risposte mai fornite.

Quanti progetti e film, infatti, potrebbero andare nei festival e nei mercati se una legge regionale con regole chiare potesse sostenere l'accesso e la promozione di un intero comparto in questi appuntamenti internazionali?

Resta, dunque, resta fermo e chiaro l’obiettivo di CLERCC, ovvero l’approvazione da parte della Regione Campania di una legge sul cinema secondo le linee del documento sul Cinema in Campania già sottoscritto, dando piena disponibilità a coadiuvare l'ente regionale con le proprie esperienze e competenze.

17/05/2016, 12:10

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com