Stampa
PDF

arriva in sala l’unico film girato in sicilia che non parla di mafia

on . Postato in News Cineturismo - News dall'Italia

Mauro-c-ha-da-fare-937363-600x391Sarà in programmazione al Filmstudio di Roma a partire dal 18 giugno prossimo “Mauro c’ha da fare”, lungometraggio diretto da Alessandro di Robilant (“Il Giudice ragazzino”, “Per sempre”, “MarPiccolo”). “L’unico film girato in Sicilia che non parla di mafia”, spiegano i produttori del film che approda a Roma dopo essere uscito in diverse sale siciliane e in attesa di uscire nelle città capozona. Prodotto da 095mm, sceneggiato dal regista con Alessandro Marinaro, il film racconta la storia di Mauro Magazzino, trentenne con due lauree e nessuna possibilità di futuro nel piccolo paese del sud Italia in cui vive. Frustrato dall’impossibilità di utilizzare il proprio talento, diventa preda della sua stessa intelligenza, che si aggroviglia su se stessa, dando vita a tragicomiche ribellioni. Protagonista assoluto della pellicola è Carlo Ferreri (“Il capo dei capi”, “Borsellino”, “I cento passi”), attore poliedrico che ha lavorato in tournée nazionali, diretto da prestigiosi registi come Antonio Calenda, Armando Pugliese, Lamberto Puggelli. Il cast è inoltre formato dal premio Hystrio, Evelyn Famà e da Massimo Leggio, Andrea Borrelli, Cettina Bonaffini. “Ciò che mi ha spinto a girare questo film – dichiara il regista – è stata la voglia di raccontare una storia siciliana lontana dai soliti argomenti trattati quando si parla di Sicilia. Questo è un film che racconta una Sicilia che non si differenzia più, come una volta, dal resto del Paese, essendo afflitta dagli stessi problemi che ormai accomunano l’intera nazione. Per questo è uno dei pochi film girati in Sicilia che non parla di mafia”.

Sarà in programmazione al Filmstudio di Roma (via degli Orti d’Alibert, 1/c) a partire dal 18 giugno prossimo “Mauro c’ha da fare”, lungometraggio diretto da Alessandro di Robilant (“Il Giudice ragazzino”, “Per sempre”, “MarPiccolo”). “L’unico film girato in Sicilia che non parla di mafia”, spiegano i produttori del film che approda a Roma dopo essere uscito in diverse sale siciliane e in attesa di uscire nelle città capozona. Prodotto da 095mm, sceneggiato dal regista con Alessandro Marinaro, il film racconta la storia di Mauro Magazzino, trentenne con due lauree e nessuna possibilità di futuro nel piccolo paese del sud Italia in cui vive. Frustrato dall’impossibilità di utilizzare il proprio talento, diventa preda della sua stessa intelligenza, che si aggroviglia su se stessa, dando vita a tragicomiche ribellioni. Protagonista assoluto della pellicola è Carlo Ferreri (“Il capo dei capi”, “Borsellino”, “I cento passi”), attore poliedrico che ha lavorato in tournée nazionali, diretto da prestigiosi registi come Antonio Calenda, Armando Pugliese, Lamberto Puggelli. Il cast è inoltre formato dal premio Hystrio, Evelyn Famà e da Massimo Leggio, Andrea Borrelli, Cettina Bonaffini. “Ciò che mi ha spinto a girare questo film – dichiara il regista – è stata la voglia di raccontare una storia siciliana lontana dai soliti argomenti trattati quando si parla di Sicilia. Questo è un film che racconta una Sicilia che non si differenzia più, come una volta, dal resto del Paese, essendo afflitta dagli stessi problemi che ormai accomunano l’intera nazione. Per questo è uno dei pochi film girati in Sicilia che non parla di mafia”. - See more at: http://www.rbcasting.com/altri-articoli/2015/06/08/arriva-in-sala-mauro-cha-da-fare-lunico-film-girato-in-sicilia-che-non-parla-di-mafia/#sthash.3a6xcjdS.VK7nyNJy.dpuf

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» Dov'è stato girato Italo? Le location e le vere ambientazioni della storia

Italo è un film del 2014 con Marco Bocci, basato sulla storia vera del tenero cane Italo. Scopriamo dov'è stato girato e tutte le location della pellicola.Diretto da Alessia Scarso, Italo è un film italiano del 2014...

» 15 milioni per chi vuol fare cinema in Sicilia

Si chiama Media, è un programma Ue, mette a disposizione per la programmazione 2014-2020 un totale 824 milioni di euro divisi in otto diverse misure di finanziamento: produzione, distribuzione di film, documentari,...

» NOTO E MARZAMEMI LE LOCATION PER LA SERIE 'IMMATURI'

Da luglio al via le riprese della nuova fiction di Canale Cinque che andrà in onda il prossimo autunno.Inizieranno a luglio tra Noto, Vendicari e il piccolo borgo di Marzamemi, località siciliane in provincia di...

» Sostenere film girati in Sicilia Firmato protocollo d'intesa

PALERMO - Individuare misure volte a sostenere le produzioni cinematografiche e audiovisive in Sicilia: è questa la mission del protocollo d’intesa firmato oggi a Villa Niscemi, dall’assessore regionale al turismo,...

» Sicilia, la promozione turistica passa dal Cinema

La promozione turistica della Sicilia passa attraverso il cinema. Il cinema, e più precisamente il CineTurismo, è infatti il veicolo con cui l’Assessorato Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo intende rilanciare...

» La vera storia di “Italo”, un film di Alessia Scarso

 Oggi esce il film Italo, opera prima di Alessia Scarso con Elena Radonicich, Marco Bocci e Barbara Tabita, storia di un cane adottato da un intero paese.Il nome del cane che è vissuto fino al 2011 nella città di...

» Primo ciak per il film su Bernardino Verro

Sono cominciate, oggi, a Sclafani Bagni, nel palermitano, le riprese del nuovo docufilm di Alberto Castiglione “Per quel soffio di libertà”. Questa volta il regista punta i riflettori sulla figura di Bernardino...

» Sicilia Film Commission: concorso per finanziare Web Series

La Regione Siciliana ha aperto un concorso per individuare progetti audiovisivi da finanziare, in particolare web series girate sul territorio siciliano. Lo scopo è favorire lo sviluppo dell’industria audiovisiva nel...

» LAURUS NOBILIS, il nuovo film di Egidio Termine

Un film per raccontare come il Sud non sia solo illusioni e immobilismo: nelle sale italiane dal 2015 il progetto di Egidio Termine e di uno staff tutto made in Sicily.Girato in soli cinque giorni sullo sfondo degli...

» A Ispica si celebrano le location di Pietro Germi

Ispica sale agli altari della cronaca nazionale per essere diventata la capitale della cultura in Provincia di Ragusa con l’evento 100 Pietro Germi – Ispica da Oscar. La tre giorni promossa e organizzata dal Vespa...