Stampa
PDF

Il lago di "Dirty Dancing" si sta prosciugando

on . Postato in News Cineturismo - Movie Tours

Nelle acque di Mountain Lake, in Virginia, vennero girate alcune delle sequenze più iconiche del film, come quella in cui Johnny/Patrick Swayze solleva Baby/Jennifer Grey sulle acque. Di quella romantica location, è rimasto ben poco: oggi il lago si è ridotto a poco più di una pozzanghera.

dirty-dancing-lago

Narra la leggenda che "Dirty Dancing – Balli proibiti", uno dei cult più amati degli anni 80, sia un film maledetto. In effetti, la fama che circonda la pellicola, che pure ancora oggi tiene incollati sullo schermo milioni di spettatori a ogni passaggio televisivo, è piuttosto sinistra. Sia il regista Emile Ardolino che buona parte del cast sono morti prematuramente, dal compianto e mai dimenticato Patrick Swayze al mitico Jerry Orbach, fino al giovane e semisconosciuto Max Cantor. E non si può certo dire che la carriera della protagonista Jennifer Grey sia esattamente decollata (l'attrice ha recentemente dovuto fare i conti anche con un tumore).
Un'altra notizia piuttosto sconfortante sembra confermare la teoria della maledizione: il lago utilizzato come location nelle sequenze in cui Johnny insegna a Baby a ballare si sta completamente prosciugando. Si tratta del noto Mountain Lake, situato in una splendida località vicino a Newport, Virginia. A distanza di quasi 30 anni dal film (che uscì nel 1987), lo specchio d'acqua si è ridotto considerevolmente, fino ad assomigliare a una grossa pozzanghera. Una notizia davvero sconvolgente non solo per i fan del film, ma anche per i turisti che amavano recarsi nella zona.

A Mountain Lake, su una pietra è inciso il ricordo a Patrick Swayze
E pensare che, nel 2009, proprio Mountain Lake fu il luogo di ritrovo per un raduno collettivo in memoria di Patrick Swayze, poco dopo la sua morte. Lì, ancora oggi, una grossa pietra con incisa una dedica ricorda il grande attore prematuramente scomparso. Negli anni il livello del lago è sceso e risalito più volte ma, dal 2008, Mountain Lake si è progressivamente svuotato per copa di alcuni fori che causano il drenaggio dell'acqua all'esterno. Nel 2013, le imprese locali hanno avviato un enorme progetto per cercare di ovviare al problema, ma il tentativo è risultato vano. Il lago dove Johnny sollevava Baby tra le braccia in una delle scene più iconiche è destinato a scomparire. E se qualcuno volesse consolarsi andando a visitare le location utilizzate per gli interni del film, non avrà più fortuna: da tempo ormai, l'hotel newyorchese utilizzato è un luogo abbandonato e fatiscente. Di quella favola che faceva tanto sognare sulle note di "(I've Had) The Time Of My Life" non è rimasto quasi più nulla.

 

fonte: cinema.fanpage.it 

 

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» PLACES #7: dal 10 al 12 ottobre torna il Location Tour

Organizzato da IDM Film Fund & Commission dell'Alto Adige. Registi e produttori quest'anno alla scoperta dell'Alta Val Venosta. Presto online i bandi per candidarsiTorna, dal 10 al 12 ottobre 2018, PLACES, l'annuale...

» Antigone il nuovo film Made in Molise

"Lavoreremo con la gente del posto"E' arrivato Antigone, nuova pellicola cinematografica da girare in Molise. Il regista Carlo Benso e la sua troupe hanno già visitato alcuni siti regionali. "Siamo qui per valorizzare...

» Legge Cinema: approvato il disegno di legge sugli interventi regionali

La Giunta regionale ha approvato il disegno di legge sugli "interventi regionali per il Sistema del cinema e dell'audiovisivo in Calabria" che disciplina gli interventi della Regione nel settore delle attività...

» Francesco Ghiaccio e Marco d’Amore a Torino per le riprese di Dolcissime

Quando hai sedici anni il mondo è un casino. Quando hai sedici anni e sei una ragazzina sovrappeso, la battaglia ti sembra persa in partenza. A meno che non ti lanci in un'impresa impossibile. Sono queste le premesse...

» Film Tv Fund: contributi produzione opere audiovisive

Fondi FESR, aperto il primo bando del "Piemonte Film Tv Fund": 1,5 milioni di euro a sostegno delle produzioni audiovisive- È online, sul sito della Regione Piemonte, il primo bando del "Piemonte Film Tv Fund", che...

» Ciak a Pavia

Lo scoutismo venne soppresso dal Consiglio dei ministri. Era il 9 aprile 1928, ma alcuni ragazzi di Milano e Monza continuarono a ritrovarsi in clandestinità. Si chiamavano "Aquile randagie". E proprio "Aquile...

» Cinema brasiliano, riprese anche a Cisternino

"Detetives do Prédio Azul 2", riprese anche a CisterninoAnche il cinema brasiliano approda in Puglia. Dopo aver ospitato produzioni internazionali provenienti da diversi Paesi (America, Cina, Giappone, Francia, Belgio,...

» Film commission, passo in avanti

A seguito dell'approvazione della legge regionale 53/2017 che istituisce l'Abruzzo Film Commission, oggi l'unità operativa che all'interno del Servizio Beni e attività Culturali del Dipartimento Turismo, Cultura e...

» Mickey Rourke e Jacqueline Bisset ad Orvieto sul set del film "The winemaker's son"

Mickey Rourke e Jacqueline Bisset ad Orvieto sul set del film "The winemaker's son"Per la regia di Paul Leitner, le riprese si svolgeranno nel mese di agosto nel quartiere medievale.Sono iniziate il 9 luglio scorso...

» British Columbia per tre

C'è sempre molto da scoprire parlando del Canada, e in attesa di approfondire alcuni set televisivi sono ben tre i film in arrivo che hanno approfittato della British Columbia per realizzare le proprie storie. Come la...