Stampa
PDF

L’Ischia Film Festival a Londra per parlare di Cineturismo

on . Postato in News Cineturismo - News dall'estero

Il direttore artistico Michelangelo Messina figura tra gli ospiti della ‘Conferenza internazionale sul Cineturismo’

londra_big_benMichelangelo Messina e l’Ischia Film Festival parteciperanno alla ‘Conferenza internazionale sul cineturismo’, evento in programma il 18 marzo a Londra, presso la sede dei ‘British Academy of Film and Television Awards’ sita nel caratteristico quartiere di Piccadilly. Durante l’iniziativa saranno affrontati temi ormai centrali come il turismo influenzato da opere audiovisive, le opportunità rappresentate dai new media, le potenzialità illimitate del product placement e i finanziamenti al cinema.

 

Organizzata da ‘Tourism Business & Screentourism.com’ (sarà il presidente Martin Evans  ad aprire il calendario dell’iniziativa), la conferenza vedrà la partecipazione di grandi ospiti come Sandie Dawe di Visit Britain, David Sim e Thierry Baujard. Tra questi troverà spazio anche Michelangelo Messina che – dopo averlo fatto a Mons, Milano e Berlino - porterà a Londra l’esperienza quasi decennale da direttore artistico dell’Ischia Film Festival e, soprattutto, mostrerà le numerose ricerche sul ‘movie induced tourism’ svolte in seno alla kermesse cinematografica isolana e al ‘Convegno Internazionale sul cineturismo’. Un lavoro  importante che da solo giustifica le recenti partecipazioni a numerosi eventi internazionali da parte dell’Ischia Film Festival, manifestazione annoverabile – come testimonia lo spazio riservatogli ultimamente da Repubblica.it e dall’Osservatorio Nazionale del Turismo – tra i grandi esperti del cinema che valorizza il territorio.

La conferenza di Londra sarà anche occasione di analisi specifiche di quei film e quelle serie televisive che si sono particolarmente distinti per la promozione e valorizzazione di determinate identità territoriali e culturali. Opere, queste, che hanno segnato un notevole incremento economico per le zone in cui sono state girate e che si configurano, dunque, come ennesima dimostrazione dei grandi vantaggi che portano con sé l’audiovisivo e il cineturismo. Soluzioni di cui l’Ischia Film Festival è da anni promotore e che - considerando l’impatto mediatico di cinema e televisione - potrebbero rappresentare anche per l’isola verde un’opzione in più da aggiungere al suo ventaglio di proposte turistiche.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com
Altri Articoli :

» Cineturismo: la Confcommercio Lazio Sud al Festival del Cinema di Venezia

Anche il Presidente di Confcommercio Lazio Sud, con delega al Lazio, Giovanni Acampora, alla tavola rotonda “CINETURISMO – Come creare opportunità per il territorio” tenutasi martedì pomeriggio presso la Sala...

» Trieste nuova capitale dei set cinematografici

Macchine da presa a ripetizione sul territorio nel corso dell'estate. Al momento protagonisti in contemporanea tre serie tv e il film di Salvatores.TRIESTE «Sto cercando i capi reparto e le maestranze per un nostro...

» Cinema, presentato al Lido il Piemonte Film Tv Fund

Film Commission e Piemonte insieme per attrarre produttoriLa Film Commission Torino Piemonte ha presentato a Venezia il “Piemonte Film TV Fund”, fondo con una dotazione complessiva di 4,5 milioni per il triennio...

» Al via a Catania "Terre di Cinema" , giovani cineasti producono cortometraggi

Un ricco programma di proiezioni in sala, eventi pubblici, e workshop specialistici, che offrono una vetrina a 360 gradi dello stato dell’arte del cinema internazionale, con un focus sul lavoro degli autori della...

» Lecco protagonista a Bollywood

Bollywood chiama, Lecco risponde e la pubblicità per la città manzoniana e il suo lago è assicurata. Ha già incassato quasi 250 milioni di visualizzazioni il video di «Made in India» dell’ultimo tormentone di...

» Il Cineturismo a #Venezia75 con Euroinnovators e Younger’s IN.MOVIE

LIDO DI VENEZIA – Euroinnovators, Younger’s IN.MOVIE, Ulysses Experience e Alfiere productions presentano il convegno “CINETURISMO, Come creare opportunità per il territorio”, che si svolgerà martedì 4...

» Pupi Avati porta “Il Signor Diavolo” a Comacchio

Il nuovo film gotico-noir sarà ambientato nelle valli lagunari. Oggi iniziano le riprese a 50 anni dal suo primo ciak.Comacchio. La natura selvaggia delle Valli di Comacchio e del territorio conquistano ancora una...

» Palermo: Festival e rassegne, pubblicato bando triennale 2018/2020

   Finalmente un piano d'investimenti triennale che consentirà agli operatori culturali di poter programmare nel medio periodo. Nel piatto ci sono complessivamente 750.000 €. Il tetto dei singoli contributi sale a...

» La Disney gira il suo nuovo film per ragazzi a Merano

Si tratta della commedia d'avventura «Quattro sorelle magiche» che vede come protagonista Justus von Dohnányi, già protagonista nella saga dell'agente 007. Il teatro e l'ex hotel Emma sono stati scelti come set....

» Mamma mia! è croata l'isola scelta per il sequel

Con il suo mix irresistibile di vivaci canzoni degli Abba, un cast stellare e location affascinanti nelle isole greche, il film "Mamma mia!" è stato il grande blockbuster estivo del 2008. A distanza di dieci anni, il...